FST Mediateca Toscana Film Commission
News

Lucca Mortis: a giugno Peter Greenaway torna a Lucca per il suo nuovo film

Peter Greenaway sarà, in questi giorni, protagonista al cinema La Compagnia con "L’alfabeto di Peter Greenaway", un documentario in cui, attraverso gli occhi di Saskia Boddeke, regista e moglie dell'artista gallese, ci viene mostrato il suo lato più sensibile e umano.

Greenaway, però, non sarà protagonista solo sul grande schermo. Infatti è notizia di questi giorni che, a giugno, arriverà a Lucca per girare il suo nuovo film “Lucca Mortis”, la cui sceneggiatura sarà al centro del percorso formativo da lui ideato, insieme a Lucca Experientia Artis con la collaborazione del “Lucca Film Festival – Europa Cinema”.

"Lucca Mortis", nato grazie alla sinergia tra l'art director di Lea, Domenico Raimondi e la regista Cristina Puccinelli, vedrà il ritorno di Peter Greenaway nella città toscana a sei anni da "The Towers/Lucca Hubris", performance visiva che fu proiettata sulla facciata della chiesa di San Francesco.

Il progetto consentirà a 20 partecipanti di poter passare, dal 24 al 30 giugno, sei giorni con Greenaway per studiare, a stretto contatto con il regista, le varie fasi che porteranno alla realizzazione del film. Un’opera che vedrà al centro della scena Lucca e i suoi luoghi simbolo insieme ai personaggi costruiti su figure realmente vissute e ai protagonisti delle opere pucciniane.

Il laboratorio, che apre una serie di sei incontri residenziali che avranno luogo a Lucca nell’estate 2019, consentirà ai partecipanti di alloggiare nel centro storico nell'Antica Residenza del Gallo e l'ex convento Convictus dove si svolgeranno tutte le attività del workshop.

Info e iscrizioni: www.luccaexperientia.it

F.P.







[ << indietro ]